0

Giugno/Luglio  2020 – dal 23 giugno al 3 Luglio 2020 – 11 gg/9 notti  – Accompagna Marco Urso, fotografo della rivista Oasis e della Rivista della Natura. Autore del libro “Il signore dell’Artico” pubblicato in collaborazione con il WWF.

Orso polare nel suo habitat - Isole Svalbard - by Marco Urso photographer

Orso polare nel suo habitat – Isole Svalbard – by Marco Urso photographer

Viaggio fotografico con Marco Urso  – Questa crociera, che percorre l’intero periplo delle Svalbard, si concentra sulla ricerca  dell’Orso Polare per poterlo fotografare al meglio nel suo habitat naturale rappresentato da formazioni  di ghiaccio mozzafiato. Gli scenari delle Svalbard sono infatti di una bellezza unica. La crociera offre anche la possibilità di avvistare e fotografare parecchie specie artiche come foche, trichechi, balene, volpe artica, renne e molta avifauna.  Le condizioni di luce in questo periodo dell’anno permettono di fotografare ad ogni ora. le condizioni del ghiaccio nell’Artico variano di anno in anno e quelle meteo ogni giorno se non più volte al giorno. Tempo permettendo verranno fatte escursioni con lo Zodiac quotidianamente, in modo da avere diversi punti di ripresa. Qualora le condizioni di ghiaccio non permettessero di navigare lungo l’intero periplo delle Svalbard il capitano della nave e il responsabile della spedizione decideranno quale alternativa offrire. La flessibilità è d’obbligo in queste zone del pianeta, ma comunque la crociera saprà offrire momenti indimenticabili. Durante la navigazione sono previste varie attività come conferenze e il fotografo accompagnatore vi darà consigli e suggerimenti per le vostre riprese. Un’opportunità da non perdere ad un prezzo molto conveniente.

marco-urso-copyright-17

Ritratto di Orso Polare – Ursus maritimus

 

Route map

 

ITINERARIO SINTETICO
Day 1:  Partenza dall’Italia – Pernottamento ad Oslo o Copenaghen.
Day 2:  Prosecuzione per Longyearbyen, capitale dell’arcipelago delle Svalbard. Nel pomeriggio imbarco e navigazione verso Isfjorden, e all’imbocco del fiordo vi sarà la possibilità di vedere la balena di Minke .
Day 3: Navigazione lungo la costa nord ovest delle Svalbard , esplorando il  Krossfjorden, un bellissimo fiordo dominato da uno stupendo ghiacciaio. Qui sarà possibile fare la prima escursione in Zodiac con la possibilità di fotografare parecchie specie di uccelli artici e anche la volpe artica. Nel pomeriggio visiteremo  Ny Alesund, il “paese abitato” più a nord dove una volta arrivava anche una ferrovia. Adesso il luogo è una stazione di ricerca e nei dintorni è possibile vedere varie specie di uccelli artici. E’ ancora presente il molo dove hanno attraccato i dirigibili Italia e Norge durante le spedizioni di Amundsen a e Nobile dal 1926 al 1928.
Day 4: Navigazione lungo Monaco Glacier.  Tempo permettendo ci addentreremo lungo il Liefdefjorden, navigando a fianco i 5km del Monaco Glacier. La parte antistante il ghiacciaio è un luogo favorito per gli uccelli artici e  gli orsi polari sono stati avvistati lungo il ghiacciaio, offrendo opportunità fotografiche da sogno.
Day 5: Rotta verso Seven Islands e a  Nordaustlandet siamo a sole 540 miglia dal Polo Nord. Seguendo questa rotta raggiungiamo 80 gradi a nord a soli 540 miglia dal Polo.  Questa è una zona di orsi polari. La nave si fermerà per qualche ora  in mezzo al ghiaccio prima di dirigersi a ovest.
Day 6: Se le condizioni del tempo saranno favorevoli trascorreremo un secondo giorno in questa zona, altrimenti verrà studiato un itinerario alternativo.
Day 7: Navigazione verso Hinlopen Strait. L’ Hinlopen Strait, è un luogo di uccelli artici e orsi polari. Vi è anche la possibilità di avvistare delle balene. Con il gommone esploreremo Lomfjordshalvøya , verso le scogliere popolate da migliaia di uccelli di Alkefjellet .
Day 8:Il programma prevede di sbarcare a Freemansundet, orsi polari permettendo.Altri luoghi che potrebbero essere visitati sono Barenstova, Kapp Waldburg e Rindedalen.
Day 9: La giornata inizia navigando lungo l’area di Hornsund. Ci sono ben 14 ghiacciai in quest’area con la possibilità di vedere foche, beluga e orsi polari.
Day 10: Navigazione lungo l’area di Bell Sund che rappresenta uno dei più importanti e grandi aggregati di fiordi delle Svalbard. L’area è ricca di fauna e storia.
Day 11: Ultimo giorno, navigazione verso Logyearbyen  con sbarco nella notte e trasferimento speciale per l’aeroporto in tempo utile per tornare entro la giornata in Italia.

Ecco come gli orsi si spostano nel loro habitat!

Sistemazione

La sistemazione prevede la scelta del tipo di cabina a bordo della nave Hondius, varata nel 2019, il top della tecnologia e comfort con la classe più alta per le navi rompighiaccio, con trattamento di pensione completa. Richiedere a tale proposito specifiche informazioni per prezzi e tipologia.

 

Difficoltà Viaggio: Semplice, senza particolari criticità considerata la logistica. E’ comunque richiesta una condizione di buona salute. Abbigliamento adeguato alle temperature fino a -5/10

 

Documenti necessari: passaporto in corso di validità. Il passaporto deve essere valido per almeno sei mesi dalla data di entrata in Norvegia.
Vaccinazioni: attualmente nessuna obbligatoria.

Spesso gli orsi assumono posture buffe ed inconsuete.

Cosa è incluso

  • Crociera come indicato dal programma a bordo di speciale nave adatta alla navigazione in Artico, dotata di tutti i comfort.
  • Escursioni giornaliere con gommoni Zodiac, salvo impedimenti atmosferici.
  • Conferenze scientifiche quotidiane su argomenti inerenti la fauna, la geologia, il clima dei territori visitati.
  • Assistenza durante le escursioni di guide e personale specializzato per la massima sicurezza.
  • Assistenza del fotografo professionista accompagnatore per consigli di ripresa e revisione degli scatti.
  • Affitto gratuito degli speciali stivali per le escursioni.

mamma e cuccioli di orso polare.

Il viaggio non comprende

  • Volo dall’Italia per Longyearbyen, prenotabile con agenzia dall’Italia .
  • Assicurazione.
  • Eventuali mance, bevande, spese personali.
  • Quanto non espressamente menzionato nella lista “Cosa è incluso”.
NOTE –  Il programma specifico e i siti visitati dipenderanno dalle condizioni del ghiaccio, dal meteo e dai tempi di navigazione. L’itinerario sarà aggiornato per tutto il viaggio, al fine di usufruire di condizioni favorevoli. La frequenza di avvistamento dipende da tante variabili.
Marco Urso inviato della rivista Oasis

Marco Urso inviato della rivista Oasis

 Per ulteriori informazioni sul programma e sui prezzi contattatemi: marc.urso@alice.it
Potete vedere le mie foto su : www.photoxplorica.com 

#svalbard #spitzbergen #orso polare #marco urso

 

 

 

photo explorica polar piccoli 2 - Copia